AGGIORNAMENTO: Guarda il mio esaurimento delle finali della conferenza con Noah Coslov di CineSport e ascolta le mie ultime due apparizioni radiofoniche sportive abbattendo i playoff e l’imminente draft NBA.

Russell Westbrook è in una situazione difficile.

Dopo una brillante stagione regolare che gli è valsa tutti gli onori della Seconda Squadra NBA, una delle giovani stelle più brillanti è stata drammaticamente esposta nei playoff Westbrook è stato sensazionale in Game 7 contro Memphis ed è stato chiaramente una chiave per i Thunder. successo in questa stagione, ma i problemi sono abbondanti.

L’intera postseason finora è stata un assalto di palle d’oca Westbrook e colpi errati. Il suo gioco egoista visto dal suo alto tasso di utilizzo è costato ad Oklahoma City tutte e tre le sconfitte a Dallas, e, se non fosse per la custodia in silicone iphone 8 plus prestazione stellare del backup Eric Maynor in Game 2, la stagione dei Thunder sarebbe finita.

Il iphone 4s custodia problema con Westbrook è che lui è un ‘errore’ giocatore. ‘È al suo meglio quando sta attaccando ma, di conseguenza, è incline a commettere errori. Conoscenza comune con lui in passato è stata custodia iphone 6s antiacqua quella di accettare il male perché c’è così tanto bene.

L’argomento può naturalmente essere fatto che a 22 anni stia ancora imparando la complessità della posizione più irritante del gioco: questa argomentazione, su molti livelli, è valida.

Nessun’altra posizione richiede una tale combinazione di abilità e pensiero rispetto alla posizione del playmaker. Come un giovane quarterback della NFL, custodia iphone 5 silicone morbido giocare custodia iphone c5 a playmaker richiede tempo per imparare. C’è un buon equilibrio soprattutto in questa fase tra quando cercare il proprio reato e quando creare offesa per gli altri. Westbrook ha attraversato questa custodia iphone 6 plus portafoglio linea molto tempo fa.

‘Può diventare un playmaker’, ha detto un rappresentante del front office NBA a The Huffington Post, ‘ma [lui] ha bisogno di avere quei dolori in crescita, ha bisogno di avere quelle perdite, se [OKC] lo colpisce al punto.’

La partita 3 contro Dallas è un ottimo esempio di ‘dolore crescente’ e di prendere il buono con il cattivo. Ha guidato il tuono nel punteggio con 30 punti. Ma per questa squadra, questa non è necessariamente la formula per il successo. Il suo egoismo rasentava la spregevolezza e il suo processo decisionale custodia vuitton iphone x era brutale. Sette palle perse contrapposte a quattro assist dal tuo playmaker è quasi una perdita automatica, anche con i 30 punti.

Nonostante sia stato messo in panchina per l’intero quarto trimestre di Game 2 per la stessa identica cosa, Westbrook è tornato di nuovo in pista in modalità lancio. La partita 4 ieri sera non era diversa. Il suo incessante battito di dribbling e testa in giù ha distrutto qualsiasi flusso che il reato custodia a libro iphone 6 plus di Thunder abbia avuto e ha contribuito a impedire a Oklahoma City di ottenere una vittoria cruciale.

Si è rifiutato di iniziare l’offesa. Si è rifiutato di fare rappresentazioni per i compagni di squadra. E, peggio di tutto, raramente ha cercato Kevin Durant, il due volte campione del tempo. L’unica forma di palla custodia iphone 6 plus calamita di squadra che ha mostrato è il pick and roll, dove, invece di colpire i rulli aperti o guidare per calciare, ha guidato incontrollabilmente verso il canestro con tentativi di colpo senza cervello.

Certo, Westbrook converte alcuni di questi giochi. Lui è semplicemente troppo talentuoso per non farlo, ma anche in quel caso, molti sono drammi senza che nessun altro tocchi la pallacanestro, il che è semplicemente offensivo.

I dolori crescenti di ogni giovane giocatore, specialmente uno che ha la palla così tanto, sono senza dubbio impegnativi. Michael Jordan ha lottato con questo all’inizio della sua carriera prima di imparare a fidarsi dei suoi compagni di squadra. Carmelo Anthony è un marcatore letale, ma uno che ancora non ha capito come giocare costantemente in un’offesa, e quindi, non ha vinto nulla.

Molte persone hanno detto che Westbrook e il campionato MVP Derrick Rose si rispecchiano a vicenda in molti modi: sono entrambi atleti dinamici che sono giocatori esplosivi, forti, fisici che sono al loro meglio quando attaccano il canestro.

La differenza principale è che Rose dimostra la volontà di conformarsi ai bisogni della sua squadra, passa e si allontana, allarga il pavimento, corre l’offesa e permette ai Bulls di schierare Carlos Boozer o Joakim Noah nel post o tornare custodia iphone 6s burlon indietro a Rose per uno schermo e un rullo laterali, entrambi sono tremendi registi, ma Rose è molto più bravo a fare rappresentazioni per gli altri e Rose fa tutto questo nonostante non sia affatto affiancato da un vasto talento come Durant.

In questa serie, Westbrook ha una media di 21,8 punti per partita con un tiro del 35%, con solo 4,8 assist a partita e 5,3 fatturati, ed è ancora un netto negativo nel reparto più / meno. motivo per cui custodia iphone 6 ip68 il savvy veterano di Jason Kidd, che a 38 anni, non può contenere Westbrook lateralmente, ma ha essenzialmente usato il suo atletismo contro di lui costringendolo a sparare da lontano custodia sport iphone 7 plus e incanalandolo nel mezzo dove, deve sparare a Tyson Chandler e Brendan Haywood.

‘Westbrook non ha davvero la minaccia di fare un passaggio’, ha detto la fonte NBA. ‘È molto determinato ad attaccare: caso per caso puoi vederlo dribblare con il cronometro 24 secondi. mentalità.’

L’analista ESPN NBA Ric Bucher ha condiviso la stessa opinione. ‘Il processo decisionale di Westbrook deve migliorare’, ha scritto in una e-mail.

Bucher, tuttavia, ha anche offerto che gran parte dei problemi non gli cadano addosso o sono semplicemente un prodotto della sua educazione al basket, il custodia iphone x gialla pollice di Carlesimo. Vedo i problemi con OKC in tre parti: il processo decisionale di Westbrook, l’incapacità di Durant di liberarsi dai difensori fisici e l’offesa di [coach] Scotty Brooks, che non integra sempre Westbrook e KD. L’altro elemento che deve essere considerato con Westbrook è che per la maggior parte della sua carriera gli è stato detto, ‘Tu non sei questo’ e ‘Tu non lo sei’. Il bambino ha costruito un enorme serbatoio di I ‘ Ti mostrerò atteggiamento. È ciò che lo ha reso così grande in così giovane età, ma è anche ciò che a volte lo porta a forzare le cose ea peggiorare le cose.Una volta che smette di giocare con i mulini a vento, sarà molto, molto meglio, e così ‘ È solo questione di crescere un po ‘. ‘

Westbrook merita molto credito. Senza di lui, OKC non sarebbe nelle finali della Western Conference. Ma, chiaramente, qualcosa non va bene quando un play-point-guard ha un vantaggio decisamente più basso e spinge una vittoria nella seconda partita al suo posto.

E il punto di Bucher sull’offesa di OKC o sulla sua mancanza è ben preso.

Essenzialmente, Westbrook lancia la palla in campo, aspetta dieci secondi e poi lascia Durant a fissare uno schermo a 25 ‘dal canestro, Westbrook non è una minaccia da sparare da lì, il che a sua volta consente a Dallas di siepe e caricare su Durant In realtà, questo non è diverso dal ‘reato’ che Mike Brown dirigeva per LeBron a Cleveland: privo di immaginazione, prevedibile e facile da difendere, doppio schermo che gli permetteva di arricciarsi o svanire, deviare, ecc. E, semplicemente, non in KD La personalità di s iphone 5 custodia antiurto richiede la palla e dice a Russell di smettere di sparare

Scott Brooks si trova nel bel mezzo del dilemma.

Da un lato, ha un altro giovane punto in Maynor con cui Kevin Durant e questa squadra prosperano. Durant ha insistito pubblicamente sul fatto che non c’è un problema, ma deve sapere a un certo livello che c’è un problema.

Se Brooks decide di interpretare Maynor in ritardo nel Gioco 5 e nel resto del mondo, a sua volta rischia di distruggere la fiducia di Westbrook e perdere la sua fiducia per sempre. Sinceramente, non sono sicuro di cosa sia più importante. OKC è stato un anno o due lontano dall’essere una vera minaccia per il titolo a Chicago e Miami nella Eastern Conference. Saranno di nuovo lì, e molto probabilmente Westbrook lo farà. Panchina Westbrook ora e si può fermare la progressione di una carriera calibro di All Star. ‘Ha molto da imparare ma ricorda, è giovane.’..